VALIDITA’ DEI CCNL CISAL

La nota dell’ Avv. Marco Mastracci ci ricorda che dopo una lunga battaglia giudiziaria, è stato affermato un principio giurisprudenziale ormai divenuto consolidato sulla validità del CCNL CISAL nei rapporti di lavoro tra privati. In ultimo, con sentenza della Corte di Appello di Bologna nr. 494/2012 e del Tribunale di Roma del 24.11.2014 nr. 1194/2014, […] read more

On ottobre 20th, 2015, posted in: AGGIORNAMENTI VERTENZIALI, LA PAGINA DEL SEGRETARIO by

LE TRATTENUTE SINDACALI DEL TESSERAMENTO SONO UN DIRITTO E NON UN OPTIONAL

Il Tribunale di Como con Sentenza del 7/7/15 ha confermato il Decreto ex art.28 da noi già vinto, in merito al diritto di ricevere i contributi delle trattenute sindacali dei lavoratori che sottoscrivono la nostra scheda di adesione, condannando Sicuritalia S.F. a rispettare il decreto ex art. 28 da noi già vinto e a pagare oltre 7mila euro […] read more

On luglio 8th, 2015, posted in: AGGIORNAMENTI VERTENZIALI by

22 MAGGIO 2015 IL TRIBUNALE DI MILANO CONFERMA CHE IL MANCATO “RIPESCAGGIO” E’ MOTIVO DI NULLITA’ DEL LICENZIAMENTO

Altra Sentenza vinta su un licenziamento avvenuto per giustificato motivo oggettivo a fronte di una perdita del servizio. L’azienda, che non ha provato accuratamente di aver proposto, al lavoratore licenziato, tutte le condizioni per evitare il licenziamento (mancato ripescaggio) si è vista condannare per aver licenziato quindi illegittimamente il lavoratore, poiché ribadiamo che la perdita di un […] read more

On maggio 24th, 2015, posted in: AGGIORNAMENTI VERTENZIALI by

IL CAMBIO APPALTO NON GIUSTIFICA IL LICENZIAMENTO OGGETTIVO SE NON SI DIMOSTRA IL REPECHAGE (Obbligo di repechage)

IL 18/5/15 il Tribunale di Lodi conferma il principio di Cassazione secondo cui il LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO è illegittimo se l’azienda non dimostra di aver assolto all’Obbligo di repêchage. La sola perdita dell’appalto non configura quindi una “condicio sine qua non” per la quale in automatico un lavoratore possa essere licenziato.   read more

On maggio 19th, 2015, posted in: AGGIORNAMENTI VERTENZIALI by

ANCHE CON LA LEGGE FORNERO IL LICENZIAMENTO SE ILLEGITTIMO E’ RISARCITO

ANCHE IL TRIBUNALE DI BERGAMO SENTENZIA A FAVORE DEL SINALV CISAL. UNA LAVORATRICE DEL SETTORE PULIZIE, NONOSTANTE IN GRAVIDANZA, ERA STATA PRIMA ALLONTANATA DAL POSTO DI LAVORO E POI LICENZIATA. CON SENTENZA DEL 27.4.2015 IL TRIBUNALE DI BERGAMO HA SENTENZIATO LA NULLITA’ DEL LICENZIAMENTO E LA RELATIVA RICOSTITUZIONE DEL RAPPORTO (SALVO LA SCELTA DI OPTARE […] read more

On maggio 19th, 2015, posted in: AGGIORNAMENTI VERTENZIALI by

Sentenza su mancata applicazione accordo cambio appalto

Il 29/4/15 c/o Tribunale di Milano abbiamo ottenuto una buona Sentenza che riconosce alla lavoratrice i diritti violati dalla datrice di lavoro che non ha rispettato gli accordi presi con CISAL SINALV Milano in merito al mantenimento dei diritti acquisiti a fronte del cambio appalto intercorso. SI RIBADISCE QUINDI L’INDISPENSABILITA’ DI FARE UN ACCORDO SINDACALE CHIARO […] read more

On maggio 3rd, 2015, posted in: AGGIORNAMENTI VERTENZIALI by

PRIME INFO SU DECRETI ATTUATIVI JOBS ACT

Superamento del periodo di comporto, scarso rendimento, mancato superamento della prova, sproporzione fra il fatto accertato e la sanzione applicata: tutti casi specifici di licenziamento sui quali il ministero del Lavoro spiega in che modo ha effetto il nuovo articolo 18 per i neo assunti con contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti. Si tratta […] read more

On febbraio 24th, 2015, posted in: AGGIORNAMENTI VERTENZIALI, NEWS by

ALTRO CONTRATTO A TERMINE TRASFORMATO A TEMPO INDETERMINATO

Sembra una corsa contro il tempo, manca davvero poco, ma chi ci segue ha come far fruttare il tempo che ci rimane nella lotta al contratto a termine. Oggi al Tribunale di Milano, contro l’URBE, è stato trasformato a tempo indeterminato un altro contratto a termine fatto in violazione alla legge. Molte aziende maldestramente, come […] read more

On gennaio 8th, 2015, posted in: AGGIORNAMENTI VERTENZIALI by

VINTO ALTRO ART. 28 LEGGE 300/70 PER LA CONDOTTA ANTISINDACALE

Anche il Tribunale di Lodi il 23.12.2014 con Decreto ex art. 28 St. Lav. riconosce il comportamento antisindacale messo in atto dalla TEAM SERVICE nei nostri confronti e la condanna a versare sia le quote sindacali trattenute ai lavoratori e non versate al Sindacato CISAL SINALV, sia al pagamento delle spese legali e sia alla […] read more

On dicembre 28th, 2014, posted in: AGGIORNAMENTI VERTENZIALI by

I requisiti per il pensionamento nel 2015 resteranno gli stessi di quelli dell’anno in corso. Dal 2016 scatta l’adeguamento alla speranza di vita Istat.

Il nuovo anno si aprirà senza novità sul fronte dei requisiti anagrafici e contributivi utili per l’accesso alla pensione. Tutti i requisiti rimarrano, infatti, gli stessi di quest’anno nonostante le novità che saranno introdotte nel ddl di stabilità. Il prossimo innalzamento è, infatti, previsto per il 2016 quando si aggiungeranno altri 4 mesi, il dato […] read more

On dicembre 20th, 2014, posted in: AGGIORNAMENTI VERTENZIALI by